ASSOCIAZIONE NAZIONALE MARINAI D'ITALIA GRUPPO T.V.G.MIRAGLIA   LUGO DI ROMAGNA



HOME
Archivio
Biblioteca
Chi siamo
Consiglio Direttivo
Iscrizione
Link
Paolo Plazzi
Preghiera del Marinaio
Video uscita in mare
Video Centenario Padre Igino Lega

Video raduno Nazionale Gaeta
Centenario nascita Padre Lega
Solidarietà Marinara terremoto Emilia Romagna
 
Santa Barbara 2012
Festa della Marina Militare 2014
Mostra centenario morte Miraglia
Programma intitolazione rotonda Padre Igino Lega

 

Guestbook

  clicca qui

Aggiornato al 16/08/2016
web master Domenico Meduri
costruito novembre 2011


 




                                                

  10 -11 settembre 2016 inaugurazione rotonda Padre Igino Lega


MOTIVAZIONE MEDAGLIA D'ORO AL VALOR MILITARE

Cappellano militare del presidio di isola lontana dalla Patria e sottoposta a soverchiante e prolungato assedio,
dava ogni propria energia superando disagi e pericoli nell'assistenza spirituale e religiosa  dei militari della
guarnigione.
Divenute precarie le condizioni del presiodo, frazionato in nuclei isolati dall'azione nemica, proseguiva a piedi 
per vie dirute e battute dal fuoco il proprio apostolato recandosi, anche allo stremo delle forze e sanguinante
ai piedi, sui monti ove ferveva la lotta ed ovunque i morenti ed i sopravvissuti lo richiedessero, esponendo la vita
con superba serenità e gravissimi rischi.
Nell'imminenza dell'attacco decisivo all'isola riuscivaa raggiungere una batteria circondata dal nemico;
durante cinque giorni di aspri combattimenti, partecipando al combattimento come servente al cannone,
era centro animatore di fede e di amore Patrio  per il personale duramente provato dall'ipari e dura lotta.
Caduta l'isola  fisicamente sfinito radunava i superstiti, in attesa di feroce rappresaglia, attorno all'altare
e celebrava il servizio religioso levando alla presenza del nemico interdetto l'invocazione all'Italia, ripetuta dai
presenti .
Esempio  altissimo di immacolata fede, di virile coraggio e di grande amore di Patria.

Lero 8 settembre - 16 novembre 1943

 

L'uomo degli altri Giuseppe Bartolotti il percorso di una vita Longanesi Cattani il miglior comandante fra i comandanti migliori Paolo Plazzi Un Marinaio sulle onde della storia