CELEBRAZIONI PER IL 75° ANNIVERSARIO

DELLA FONDAZIONE DEL GRUPPO

"17 e 18 settembre 2004"

 

HOME


Clicca qui per vedere le foto

17 settembre - Ore 16.30 Aula Magna Liceo Classico - Lugo

Presentazione del libro di Daniele Filippi:

GIUSEPPE BARTOLOTTI " IL PERCORSO DI UNA VITA"

E’ iniziata con la presentazione del libro "Giuseppe Bartolotti "Il percorso di una vita", nel 25° della sua scomparsa, la due giorni dei Marinai lughesi. Personaggio stimato e di spicco della realtà lughese, prima di essere avvocato, fu Ufficiale di Marina in guerra e durante la sua vita Vice Pres. Naz. dell’A.N.M.I. Erano presenti: il Pres. della Provincia di Ravenna Dott. Francesco Giangrandi, il C.V.(CP) Maurizio Cattarozzi Com. Dir. Mar. Emilia Romagna, il sindaco di Lugo Dott. Raffaele Cortesi, l’autore Daniele Filippi e il Pres. Ord. Degli Avv. Di Ravenna avv. R. Fabbri. Ha presentato gli ospiti il figlio, Avv. Angelo Bartolotti, attuale presidente onorario dell'ANMI Lugo.

17 settembre - ore 21.00

Concerto della Banda Dipartimentale della Marina Militare - La Spezia

"Cortile interno della rocca di Lugo"

In serata, presso la Rocca cittadina, si è tenuto un concerto della Banda dipartimentale di La Spezia della Marina Militare diretta dal Maestro 1° Maresciallo Luogotenente Luigi BRIGIDA. Erano presenti gli eredi di Giuseppe Miraglia fra cui il nipote, figlio del fratello Luigi, Nicola Giuseppe Miraglia. Partecipavano inoltre il C.V. Alessandro Ronconi e Signora, Direttore del Museo storico navale di Venezia. Il ricco programma spaziava da brani di musica classica ad altri più popolari, per l'ammirazione del pubblico che ha occupato ogni posto disponibile, decretando il successo del concerto e della prima giornata della manifestazione.

Al termine del concerto, la cena organizzata dal direttivo del gruppo ANMI, che ha ospitato tutti i componenti della banda, rappresentanze di gruppi ANMI e amici della Marina Militare giunti un po' da tutta Italia.

18 settembre - ore 10.15 Giardino Marinai d'Italia

Scoprimento del busto in bronzo a Giuseppe MIRAGLIA - M.A.V.M.

Ma le fasi più importanti e più toccanti, dei due giorni, sono state quelle di sabato 18 settembre. Alle 10 circa tutte le rappresenanze d’arma lughesi si sono ritrovate presso il Parco dei Marinai, con le autorità civili e militari, fra cui il Prefetto di Ravenna Dott. Umberto Calandrella, il Ten. Col. Bruno Conforti Comandante Provinciale dei Carabinieri il C.V.(CP) Cattarozzi, il C.V. Ronconi, il C.F. (CP) Rossi, assieme ai Gruppi A.N.M.I. di Bologna, Parma, Reggio Emilia, Ferrara, Porto Garibaldi, Imola, Riccione, Forlì e Ravenna inquadrati assieme a quelli di Lugo, per prendere parte alla funzione celebrata da S.E. Monsignor Tommaso Ghirelli, Vescovo della diocesi di Imola e Lugo.

S. Messa celebrata da Mons. GHIRELLI

E' stata ricordata ed onorata la figura del Miraglia, assieme a tutti i Caduti della zona di Lugo.

Deposizione corona al Monumento ai caduti del Mare

SCOPRIMENTO DEL BUSTO IN BRONZO

MADRINA Dott.ssa Nicoletta MIRAGLIA

E' toccato poi alla madrina della cerimonia, Dottoressa Nicoletta Miraglia, nipote di Giuseppe Miraglia, procedere allo scoprimento del busto realizzato in onore del suo illustrissimo avo mentre tre aerei dell’aeroclub Baracca di Lugo sorvolavano il giardino Marinai d’Italia, luogo della manifestazione.

Alle 13 è stato il momento del pranzo, cui hanno partecipato oltre un centinaio di persone, tra autorità, soci e ospiti. Al termine, prima dei saluti finali, consegna di Crest commemorativi alla Madrina, Dott.ssa Nicoletta Miraglia, al C.V. A. Ronconi e al Maestro Scultore Enzo Babini, artefice del Busto in bronzo e del progetto del cippo.